[ Lettere ]
 [ Proposte ]
 [ Solleciti ]
sabato , 24 ottobre 2020
 
 
PERSONALE
:: Home
:: Biografia
:: Recapiti
:: Scrivimi
:: Legal Note
   
INIZIATIVE
:: Campagna risparmio idrico
:: Osservatorio sulla sicurezza
:: Campagna sul decoro urbano
   
ASSOCIAZIONE
:: Info
:: Archivio
   
CERCA NEL SITO
powered by Google
STAFF AREA
Username
Password

 

   
   

Documenti

Dettaglio documento pubblicato n. 488
 
Foto non disponibile
Data: 16/11/2005
Destinatario: SINDACO DI ROMA ON.LE WALTER VELTRONI - ASSESSORE MINELLI - ASSESSORE CALAMANTE
Descrizione: ACQUISIZIONE CASE PROPRIETA' T.A.V. TOR SAPIENZA VIA MORBELLI
   
Dettaglio:
Roma 16/11/2005 Al Signor Sindaco di Roma On.le Walter Veltroni c.a. Dr. Walter Verini - Fax: 06/6798573 On.le Assessore Minelli - Fax: On.le Assessore Mauro Calamante - Fax: Direzione T.A.V. Dr. Letterio Fazzari - Fax: Oggetto: acquisizione case proprietà TAV a Tor Sapienza – Via Morbelli 4 – Roma Condivido pienamente quanto l’assessore Minelli ha affermato in merito all’acquisizione del patrimonio abitativo TAV in Tor Sapienza, significando comunque che, in merito agli appartamenti siti in Via Morbelli,4 il sottoscritto ha più volte sollecitato gli Uffici competenti Comunali e Tav in merito al alcune problematiche legate alla sicurezza dello stesso stabile e delle precarie condizioni di vivibilità che questi appartamenti presentano. Non vorrei che pur di promuovere questa giusta e nobile operazione, la stessa TAV si defili dalle responsabilità e dagli impegni presi, rispetto a: - messa in sicurezza dello stabile attraverso la copertura dei balconi e delle finestre con vetri fonoassorbenti lato binari; - sistemare le numerose crepe interne ed esterne allo stabile causate dai lavori profusi da una vicinanza dell’immobile di circa 2 metri dalla ferrovia; - la sistemazione del tetto dell’intero stabile dal quale filtra ormai da tempo acqua piovana; - sistemazione di barriere di protezione sulla rampa (cancello) lato ferrovia; - tubazione fognante e di raccolta di acque a libera dispersione. Sono certo che necessita dare opportunità abitative a molti cittadini, ma che queste siano almeno dignitose e sicure per tutti gli abitanti dello stesso stabile, non vorrei che questa operazione chiuda una situazione alquanto imbarazzante che altrimenti potrebbero sollevare diverse problematiche all’amministrazione Comunale già gravata da molteplici difficoltà. Rimango in attesa di un cortese e sollecito riscontro alla presente, inviando distinti saluti. Mario Remoli
   

 
 

Inizio Pagina
Pagina precedente
Stampa questa pagina
Gedaservice
V Municipio - Via Giuseppe Rosaccio, 97 - 00156 Roma
Cell.  +39 360 428942 - Fax +39 06 68352564
Cookie Policy
Visite: 31831
Documento conforme standard W3C