[ Lettere ]
 [ Proposte ]
 [ Solleciti ]
martedì , 18 maggio 2021
 
 
PERSONALE
:: Home
:: Biografia
:: Recapiti
:: Scrivimi
:: Legal Note
   
INIZIATIVE
:: Campagna risparmio idrico
:: Osservatorio sulla sicurezza
:: Campagna sul decoro urbano
   
ASSOCIAZIONE
:: Info
:: Archivio
   
CERCA NEL SITO
powered by Google
STAFF AREA
Username
Password

 

   
   

Documenti

Dettaglio documento pubblicato n. 175
 
Foto non disponibile
Data: 24/05/2002
Destinatario: Presidente V° Municipio del Comune di Roma Ivano Caradonna
Descrizione: Interrogazione "manifesti politici abusivi"
   
Dettaglio:
Roma 24/05/2002 INTERROGAZIONE URGENTE A RISPOSTA SCRITTA (Art.83/84 Regolamento Comune di Roma) al Presidente del V° Municipio del Comune di Roma Ivano Caradonna Oggetto: manifesti politici abusivi Premesso che, questo V° Municipio soffre una reale difficoltà che si riscontra su tutto il territorio del Comune di Roma in merito all’oggetto. Constatato che le difficoltà si incontrano maggiormente nella incapacità da parte dell’ Amministrazione Capitolina a gestire il problema. Preso atto che il giorno 20/05/2002, alle ore 09,00 circa, una squadra di Vigili Urbani, identificata con sigla “Gamma 56”, con a seguito alcuni operatori AMA, in Via Tiburtina nei pressi della stazione metropolitana di S. Maria del Soccorso procedevano alla individuazione e alla relativa eliminazione di una serie di manifesti politici abusivi. - che nel loro spasmodico zelo, identificavano ed eliminavano esclusivamente i manifesti identificativi della “Casa della Libertà”, ignorando casualmente, altrettanti manifesti politici abusivi che si identificano con chi attualmente Amministra questa Città e questo territorio Municipale. Si interroga il Presidente del V° Municipio del Comune di Roma, richiedendo risposta scritta, per conoscere se: - se non ritenga alquanto “dubitabile” che, gli Uffici di competenza di questo Municipio, amministrati dalle forze politiche del Centro Sinistra operino in modo così palesemente di parte, senza che alcuno abbia loro suggerito e/o dettato il metodo della parzialità, messo puntualmente in atto. - la situazione sopra descritta non meriti una Sua personale disapprovazione con un serio, quanto mai fermo intervento presso gli Uffici di competenza Municipale, ripristinando almeno la dovuta imparzialità che si “deve” in simili circostanze. IL CONSIGLIERE \ Mario Remoli
   

 
 

Inizio Pagina
Pagina precedente
Stampa questa pagina
Gedaservice
V Municipio - Via Giuseppe Rosaccio, 97 - 00156 Roma
Cell.  +39 360 428942 - Fax +39 06 68352564
Cookie Policy
Visite: 31935
Documento conforme standard W3C