[ Lettere ]
 [ Proposte ]
 [ Solleciti ]
sabato , 30 maggio 2020
 
 
PERSONALE
:: Home
:: Biografia
:: Recapiti
:: Scrivimi
:: Legal Note
   
INIZIATIVE
:: Campagna risparmio idrico
:: Osservatorio sulla sicurezza
:: Campagna sul decoro urbano
   
ASSOCIAZIONE
:: Info
:: Archivio
   
CERCA NEL SITO
powered by Google
STAFF AREA
Username
Password

 

   
   

Documenti

Dettaglio documento pubblicato n. 879
 
Immagine documento
Data: 15/03/2011
Destinatario: Egregio Sindaco, Assessore, Delegato e Uffici competenti del Comune di Roma
Descrizione: AVVOCATI
   
Dettaglio:
Roma 15/03/2011 Egregio Sindaco, Assessore, Delegato e Uffici competenti del Comune di Roma Nelle ultime settimane il nostro Sindaco ci informa di tutta una serie di “protocolli di intesa”di “aperture di tavoli” ……..a favore dei cittadini romani. Premesso che, a forza di “aprire tavoli” questa città tende ad assomigliare più ad una trattoria che ad una comunità coesa. Ci piacerebbe conoscere l’ultima novità in merito alla possibilità che gli Avvocati possono accedere al sito riservato del Comune di Roma per prelevare i certificati dei propri clienti. 1) chi garantisce che il Signor x è cliente dell’Avvocato y il quale può richiedere un suo certificato ……… 2) chi garantisce che il cliente x ha chiesto all’avvocato y un certificato a suo favore ? Spiegate meglio a noi poveri cittadini che cosa possono fare gli Avvocati e come, ed inoltre quali garanzie di privacy sono state intraprese attraverso questo protocollo. Ci sarebbe molto discutere se l’Avvocato y che non conosco, richieda i miei dati personali al Comune di Roma, a mia insaputa. Cordialmente Mario Remoli
   

 
 

Inizio Pagina
Pagina precedente
Stampa questa pagina
Gedaservice
V Municipio - Via Giuseppe Rosaccio, 97 - 00156 Roma
Cell.  +39 360 428942 - Fax +39 06 68352564
Cookie Policy
Visite: 31713
Documento conforme standard W3C